CONDIZIONI CONTRATTUALI RELATIVE ALL’ORDINE DI ACQUISTO
E/O DI LAVORAZIONE INVIATO VIA MAIL

Vi preghiamo di indicare il nostro numero ordine sulla fattura e sulla bolla di consegna ed inviare entrambi i documenti in formato pdf via mail all’indirizzo amministrazione@caju.promo. In mancanza di tali indicazioni non potremo provvedere al pagamento.

Ci impegniamo a tollerare la consegna e relativa fatturazione di un +/- 5% rispetto alle quantità effettivamente ordinata qualora ciò sia dovuto a difettosità riscontrate nella preparazione dell’ordine. Le eccedenze oltre il 5% vi verranno rese con spese a Vostro carico.

Il materiale spedito dovrà essere correttamente imballato e predisposto per scarico in sicurezza.

Per il regolare ritiro delle ricevute bancarie da Voi emesse è necessario che sulle stesse venga riportato in modo chiaro la ns. partita IVA IT02910300348 e che le condizioni di pagamento concordate nell’ordine siano tassativamente rispettate. Le ricevute che non rispettano tali requisiti non verranno ritirate.

Le date di consegna indicate sono da considerarsi TASSATIVE, eventuali anomalie ci devono essere comunicate entro due (2) giorni dal ricevimento dell’ordine. In caso di consegna anticipata, in assenza di nostre diverse disposizioni il pagamento avrà decorrenza dalla data di consegna

indicata nell’ordine. In caso di consegna a fine mese, ovvero negli durante gli ultimi (tre) 3 giorni lavorativi di ogni mese, il pagamento dovrà essere posticipato di 30 gg., salvo quanto diversamente pattuito tra le parti.

Il Fornitore garantisce che la fornitura è conforme alla descrizione, alle specifiche ed ai campioni e/o layout approvati. Il Fornitore garantisce, altresì, che la fornitura corrisponde alle specifiche di prodotto indicate da Caju’ S.r.l. manlevandola nei confronti di eventuali richieste da parte del cliente finale. Il Fornitore osserverà tutte le norme, i regolamenti, le disposizioni ed i più alti standard professionali applicabili alla fornitura, in particolare in riferimento alla produzione, fabbricazione, riparazione, fissazione dei prezzi e consegna, anche allo scopo di assicurare che la predetta fornitura possa essere acquistata, venduta, trasportata ed esportata a norma di legge. Il Fornitore garantisce, per un periodo minimo di 24 (ventiquattro) mesi decorrenti dalla data di consegna, che la fornitura è priva di difetti, vizi, contaminazioni usura di qualsiasi natura. Ove la fornitura si riveli difettosa, Caju’ S.r.l. potrà, a proprio insindacabile giudizio, chiedere al Fornitore la riparazione o la sostituzione della Fornitura. Se il Fornitore non procede alla riparazione o alla sostituzione entro 7 (sette) giorni di calendario decorrenti dalla richiesta di Caju’ S.r.l., Caju’ S.r.l. potrà prendere le misure adeguate per porre rimedio alla situazione egli stesso o tramite un terzo. In ogni caso, il Fornitore si farà carico di ogni spesa relativa alla riparazione o sostituzione della Fornitura, comprese le spese di viaggio, reso fabbrica pezzi e manodopera, senza pregiudizio degli altri diritti o rimedi di Caju’ S.r.l. Qualsiasi sostituzione o riparazione della Fornitura in garanzia dà luogo ad una nuova garanzia per un periodo minimo di 24 (ventiquattro) mesi decorrenti dalla data di consegna della fornitura sostituita o riparata. Il Fornitore rimane obbligato dall’insieme delle garanzie applicabili per legge, in particolare la garanzia del produttore e quella per vizi nascosti: al riguardo, il Fornitore garantisce, manleva e mantiene indenne Caju’ S.r.l., in ogni sede, da ogni responsabilità, pretesa, azione, pregiudizio ed onere anche risarcitorio, a qualsivoglia titolo e/o causa, da chiunque avanzate, nei confronti di Caju’ S.r.l.

Il Fornitore risponde dei vizi, dei difetti e delle difformità della lavorazione, nonché dei danni che il prodotto da lui lavorato rechi a terzi per vizi o difetti che derivino dall’inesattezza del suo adempimento. Il Fornitore è tenuto a segnalare tempestivamente alla CAJU’ S.r.l. ogni eventuale carenza o vizio delle direttive ricevute, che siano stati dal Fornitore stesso riscontrati o che avrebbero potuto essere da lui rilevati con l’impiego di adeguata diligenza. La responsabilità del Fornitore, nel caso non sia possibile un ricondizionamento del prodotto da lui lavorato, comprende il valore della merce neutra a lui affidata, il maggior danno sofferto dalla CAJU’ S.r.l. in conseguenza del vizio stesso, ogni spesa di trasporto necessaria al riapprovvigionamento della merce neutra e alla consegna parziale e/o totale al cliente ed ogni danno diretto ed indiretto conseguente, escludendo naturalmente qualsiasi addebito per le lavorazioni effettuate ma viziate.

Se il Fornitore intende cedere a terzi il presente contratto, deve darne preventiva comunicazione e chiedere l’assenso espresso alla CAJU’ S.r.l. Tuttavia, anche senza il consenso della CAJU’ S.r.l., il Fornitore può affidare a terzi le lavorazioni, purché in misura non superiore al 50% del valore complessivo della subfornitura. Qualora il Fornitore intenda affidare a terzi l’esecuzione delle prestazioni per una quota maggiore del 50% dovrà preventivamente chiedere ed ottenere l’autorizzazione della CAJU’ S.r.l. In ogni caso il Fornitore deve tempestivamente comunicare i nominativi dei soggetti ai quali abbia affidato in subfornitura l’esecuzione di una parte delle proprie prestazioni. Il Fornitore che affidi a terzi l’esecuzione di una parte delle prestazioni dovute non è liberato dagli obblighi e dalle responsabilità assunte nei confronti della CAJU’ S.r.l.

Non si accettano ulteriori spese se non espressamente concordate.

Il Fornitore dovrà mantenere la massima riservatezza riguardo a tutte le informazioni, nessuna esclusa, relative all’ordine (denominazione e brand del cliente finale, processi di produzione, attrezzature ed eventuali materiali forniti dal committente CAJU’ S.r.l.) delle quali dovesse venire a conoscenza in relazione alla lavorazione/subfornitura.

I dati personali anagrafici acquisiti direttamente e/o tramite terzi dall’impresa CAJU’ S.r.l., Via A. M. Vicenzi 23/a, Parma PR, titolare del trattamento, vengono tratti in forma cartacea, informatica, telematica per esigenze contrattuali e di legge, nonché per consentire una efficace gestione dei rapporti commerciali. Gli indirizzi di posta elettronica forniti potranno essere utilizzati dall’impresa per l’invio di materiale pubblicitario relativo a servizi analoghi a quelli a oggetto del rapporto commerciale in essere. Il mancato conferimento dei dati, ove non obbligatorio, verrà valutato di volta in volta dall’azienda titolare del trattamento e determinerà le conseguenti decisioni rapportate all’importanza di dati richiesti rispetto alla gestione del rapporto commerciale. I dati potranno essere comunicati in Italia e/o all’estero, esclusivamente per le finalità sopra indicate e, conseguentemente, trattati solo a tali fini dagli altri soggetti, a ns. rete di agenti, società di factoring, istituti di credito, società recupero crediti, società di assicurazione del credito, società di informazioni commerciali, professionisti e consulenti, aziende di trasporto. L’interessato potrà esercitare tutti i diritti di cui art. 7 del d.lgs. n. 196/2003 (tra cui i diritti di accesso, rettifica, aggiornamento, di opposizione al trattamento e di cancellazione)

Con la conferma del presente ordine, si intendono accettate tutte le condizioni generali sopra indicate, nessuna esclusa.

Si prega di rispondere anche via mail per accettazione. In caso di mancata comunicazione a riguardo oltre il secondo giorno dalla data di invio, il presente ordine si considererà pienamente accettato e confermato da parte Vostra in tutte le sue parti, alle condizioni in esso contenute.